Mei…Ottobre

 MEI 2024Meeting delle Etichette Indipendenti IL 4, 5 E 6 OTTOBRE a Faenza (Ravenna) in RomagnaTre giorni di concerti nelle principali piazze della città Insegnano i grandi maestri, aperta tutti i cantanti e musicisti da tutta Italia,  l’adesione e’ gratuitaTORNA AL MEI 2024 L’ACCADEMIA DEL FOLKLORE ROMAGNOLO NAZIONALE, ALLA SERA SI SUONA SUL PALCO COI BIG Venerdi 4 ottobre a partire dalle ore 15 MasterClass di Canto e di Strumenti Musicali per l’Applicazione nel Folklore Romagnolo Dopo la prima MasterClass realizzata in primavera a Forli, al MEI 2024 di Faenza, la giornata di apertura di venerdi 4 ottobre sara’ dedicata alla prima Accademia del Folklore Romagnolo nazionale. E’ aperta in fatti a tutti cantanti e musicisti da tutta Italia, gratuitamente, che vogliono imparare alcuni segreti e tecniche del liscio, della filuzzi e della tradizione del folklore romagnolo per poi poterlo riproporre dal vivo.L’Apertura  e’ venerdi 4 ottobre alle 15 al pomerggio con la nuova edizione dell’Accademia del Folklore Romagnolo aperta a tutti i musicisti di tutta Italia (canto, ritmica, fiati, tastiere, fisa, etc.) con tanti insegnanti per una masterclass dalle 15 alle 19 con il coordinatore musicale Luca Medri di Cosascuola di Forli e  la cantante Roberta Cappelletti,  il sax di Jastin Visani,  il sax e clarinetto di Claudio Carboni,,  la chitarra di Ezio Tozzi, i fiati di  Gabriele Zaccherini, la fisarmonica di Giordano Giannarelli, la batteria di  Raffaele Calboli e  gli insengnamenti di tanti altri maestri-L’incontro a titolo gratuito per tutti gli studenti musicisti  si terra’ nella Galleria della Molinella tra Piazza del Popolo e Piazza Nenni a Faenza in pieno centro storico di Faenza. L’Adesione e’ gratuita e ci si upo’ iscrivere inviando una mail con nome, cognome, eta’, residenza completa e strumento suonato e breve biografia scrivendo a : info@cosascuola.it e segreteria@materialimusicali.it con la causale Adesione all’Accademia del Folklore Romagnolo il 4 ottobre al MEI di Faenza.Dal termine della Masterclass si andra’ all’apertura della serata musicale  con la Banda delle Fruste di Cassani di Solarolo che festeggia i 45 anni di attivita’ e poi dal vivo un grande Premio Arte Tamburini dedicato alla prima cantante che ha inciso Romagna Mia su disco nel 1954 per i 70 anni di Romagna Mia: saranno premiate Luana Babini, storica voce dell’Orchestra Casadei e ora in tour con la sua orchestra,  e le giovani voci femminili dei Santa Balera di Matilde Montanari e Veronica Castellucci, mentre  si esibiranno i Santa Balera, La Storia di Romagna, Alluvionati del Liscio, Jastin Visani, Luana Babini e il duo formato da Antonella Nuti e Loris Ceroni e tanti altri ospiti per celebrare  Arte Tamburini, la prima cantante che incise su disco Romagna Mia del Maestro Secondo Casadei ben 70 anni fa. Tra l’altro e’ attiva una raccolta firme per dedicare una via a Faenza ad Arte Tamburini.  Tra le altre premiazioni vi saranno quella di Radio Capodistria, la prima radio “indipendente” dell’epoca che lancio’ Romagna Mia del Maestro Secondo Casadei al grande successo nazionale e internazionale, Tv 20000 che con il programma di Paola Saluzzi L’Ora Solare ha dato ampio spazio al liscio quest’anno e Icaro TV, la tv della Regione  Emilia – Romagna che segue tutti gli eventi dal vivo della tradizione del folklore romagnolo.  Inoltre sono statiANNUNCIATI I PRIMI OSPITI ESTRA FILIPPO GRAZIANI – BEATRICE ANTOLINI  SANTA BALERA  ENRICO BRIZZI BANDABARDO&CISCO APERTE LE ISCRIZIONI FINO AL 29 AGOSTO AL CONTEST MEI SUPERSTAGE Oltre 400 gli artisti e le band under 30 già iscritte! ANTEPRIMA MEI2024 SCORRIBANDE PRESSO BARONA (MILANO) E CAIVANO (NAPOLI)Dopo il grande successo della scorsa edizione, il 4, 5 e 6 ottobre nelle piazze centrali di Faenza (Ravenna) si terrà la nuova edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente ed emergente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi. Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri, palazzi e palchi faentini contro l’omologazione nel settore musicale. «Siamo di fronte ad una dittatura musicale che vede decidere i gusti musicali dei giovani da un algoritmo in mano alle multinazionali, senza nessuna valorizzazione dei talenti, sacrificati sull’altare di bassi costi e massimizzazione dei profitti racconta Giordano Sangiorgi – Contro questa omologazione noi proponiamo, oltre a tutta la bellezza della musica realizzata per oltre il 75% dagli indipendenti al 100% Made in Italy che difficilmente viene promossa sulle piattaforme digitali e sui grandi media, tutti quei generi e stili,  sempre più penalizzati nel panorama musicale italiano dalla peggiore deriva del mainstream». Questi i primi ospiti presenti al MEISANTA BALERA, apriranno il MEI il 4 ottobre,  Apertura al pomerggio con la nuova edizione dell’Accademia del Folklore Romagnolo aperta a tutti i musicisti di tutta Italia (canto, ritmica, fiati, tastiere, fisa, etc.) con tanti insegnanti per una masterclass dalle 15 alle 18 con Roberta Cappelletti, Jastin Visani, Luca Medri, Ezio Tozzi, Gabriele Zaccherini, Giordano Giannarelli, Raffaele Calboli e altri maestriDalle 18 apertura con la Banda delle Fruste di Cassani di Solarolo che festeggia i 45 anni di attivita’ e poi dal vivo un grande Premio Arte Tamburini dedicato alla prima cantante che ha inciso Romagna Mia su disco nel 1954 per i 70 anni di Romagna Mia saranno premiate Luana Babini, storica voce dell’Orchestra Casadei e ora in tour con la sua orchestra,  e le giovani voci femminili dei Santa Balera di Matilde Montanari e Veronica Castellucci, si esibiranno i Santa Balera, La Storia di Romagna, Alluvionati del Liscio, Jastin Visani, Roberta Cappelletti, Luana Babini e il duo formato da Antonella Nuti e Loris Ceroni e tanti altri ospiti per celebrare  Arte Tamburini, la prima cantante che incise su disco Romagna Mia del Maestro Secondo Casadei ben 70 anni fa. Tra l’altro e’ attiva una raccolta firme per dedicare una via a Faenza ad Arte Tamburini insieme al Club Secondo Casadei e  all’Ente Tutela del Folklore Romagnolo. Sabato 5 ottobre tocchera’ invece agli ESTRA (vincitori della Targa MEI – Premio Italiano Musica Indipendente), FILIPPO GRAZIANI con un omaggio al padre Ivan Graziani, BEATRICE ANTOLINI che presenterà il suo nuovo album in anteprima nazionale, ENRICO BRIZZI premiato in occasione dell’anniversario del libro “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” e BANDABARDÒ & CISCO. Mentre domenica 6 ottobre il MEI 2024 si chiudera’ in grande con Il concerto di BANDABARDÒ & CISCO, in occasione del MEI, sarà l’ultima data del loro tour. Tra i diversi appuntamenti del meeting, attesissimo anche l’omaggio a Claudio Lolli ad opera di Claudio Tomasetta e Chiara Campomori.  Torna anche in questa edizione il MEI Superstageil contest per partecipare alla nuova edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti. L’iniziativa sta ottenendo un grande riscontro: sono già più di 400 le band e gli artisti ad aver aderito!Il concorso è gratuito e aperto a tutti gli artisti e band e le iscrizioni sono aperte fino al 29 agosto. Per iscriversi inviare una mail a mei@materialimusicali.it con la causale Aderisco al Mei Superstage. Sarà la direzione artistica insieme ai partner a selezionare il vincitore e/o i migliori che potranno partecipare al MEI. Al vincitore, oltre all’esibizione alla manifestazione, verrà data la possibilità di distribuire un singolo attraverso il circuito distributivo del MEI.Per info e aggiornamenti visitare il sito: www.meiweb.it. A MEI Superstage si affianca quest’anno il contest dal vivo “Crescendo, con ExitWell che, attraverso selezioni a Roma e Milano, porterà i migliori giovani talenti sul palco del MEI oltre ad assegnare la Targa Giovani MEI per il Miglior Artista Emergente dell’Anno. Sono numerosi i contest diffusi sul territorio italianorivolti ai talenti emergenti, che, danno la possibilità ai loro vincitori di farsi ascoltare dal pubblico del meeting. Questi i nomi dei primi giovani talenti che si esibiranno sui palchi del MEI: Fra Sorrentino, Enea, Fratelli & Margherita, Eytrama, Ranaway, Boccanegra e tanti altri. . Il MEI sarà anticipato a settembre da due iniziative sostenute dal Ministero della Cultura con il nome Scorribande il 18 settembre nel quartiere Barona (Milano), presso il Barrio’s di Via Barona angolo Via Boffalora, si terrà un workshop sulla scrittura rap in collaborazione di Maninalto!, mentreil 21 settembre a Caivano (Napoli), presso la Parrocchia di Don Patriciello, prete anticamorra che lotta quotidianamente contro il degrado delle periferie, avrà luogo un workshop rivolto ai giovani musicisti in collaborazione con Napule’s Power. Una serie di eventi e contest collaterali diffusi sul territorio precede il MEI tra i quali si segnalano il Premio Lauzi il 25 luglio ad Anacapri,  il Meeting Music Contest il 24 agosto a Rimini, .il 22 settembre uno speciale Rockmagna Mia e Onda Rosa Indipendente a Bologna a fine settembre e tanti altri.  Tutti i vincitori di questi contest avranno l’onore di esibirsi nel corso del MEI 2024 a Faenza. Di seguito i premi ufficiali assegnati dal MEI: TARGA MEI – Premio Italiano Musica Indipendente, il premio come Artista indipendente dell’Anno a cura di Federico Guglielmi, quest’anno è stato assegnato alla band Estra.TARGA MEI – EXITWELL: premio all’Artista Emergente dell’Anno a cura del direttore di ExitWell Riccardo De StefanoPREMIO ITALIANO VIDEOCLIP INDIPENDENTE (PIVI), il premio, giunto alla 18ª edizione,è a curadi Fabrizio Galassi che riconoscerà anche quest’anno i migliori videoclip indipendenti dell’anno (pubblicati tra il 1° luglio 2023 e il 30 giugno 2024), ritenuti dal Ministero della Cultura di grande valore culturale e degni di sgravi fiscali in quanto opere culturali.Le iscrizioni sono aperte fino al 31 agosto. Per iscriversi inviare una mail con il link al videoclip (di Youtube o di altra piattaforma) e la data di uscita di quest’ultimo alla mail mei@materialimjusicali.it.  TARGA MEI MUSICLETTER, il premio nazionale per l’informazione musicale sul web ideato e curato da Luca D’Ambrosio. Come da tradizione il riconoscimento, giunto alla sua 12 ª edizione, sarà assegnato al “Miglior sito web” e al “Miglior blog personale”. Ai consueti riconoscimenti si aggiunge quest’anno,come premio speciale, il “Miglior progetto musicale per l’ambiente” che saranno assegnati durante il Forum del Giornalismo Musicale a cura di Enrico Deregibus. Tra i premi speciali segnaliamo: PREMIO ARTE TAMBURINI, il premio dedicato alla cantante faentina che per prima incise il disco “Romagna Mia” assegnato alla storica big del liscio Luana Babini e alle voci femminili dei Santa BaleraMatilde Montanari, recente vincitrice del Pavone D’Oro, e Veronica Castellucci.  All’interno del Premio Arte Tamburini sara’ assesgnato un PREMIO SPECIALE A RADIO CAPODISTRIA, il premio speciale che assegnato alla radio che segnò come una sorta di radio indipendente dell’epoca, il successo di “Romagna Mia” del Maestro Secondo Casadei incisa nel 1954, e altri permi ad altri media come Tb 2000 e Icaro Tv, .PREMIO IL LISCIO NELLA RETE. Per i giovani del liscio, Il vincitore si esibirà nel corso del MEI.  Inoltre, dopo l’edizione dell’anno scorso in cui si è celebrata la resilienza del popolo romagnolo con l’iniziativa Stra-Mei per la ripartenza dopo l’alluvione che ha colpito a maggio 2023 l’Emilia-Romagna, il Mei continua a ricordare quanto è accaduto con nuove iniziative, tra cui la presentazione di un brano sul tema dell’alluvione, “Terra Mossa”, ad opera del cantautore Martino Chieffo. Il brano presentato al MEI dal cantautore farà da apripista ad una compilation di brani sull’alluvione realizzata dal MEI e di prossima uscita, intitolata “Tu sei la stella, tu sei l’amor”.  Infine, nella tre giorni ci sarà la possibilità di visitare, in pieno Centro Storico di Faenza, la Galleria della Molinella con una doppia mostra su 30 anni di fotografie al MEI del fotografo faentino Andrea Saviotti e 5 anni di copertine del Pipine’, mensile ideato dal MEI. Si terranno anche una serie di incontri e approfondimenti di vario genere, come la Fiera del Disco di Music Day..Nelle piazze si terranno i mercatini vintage di E Marke’, in Piazza del Mercato, Serena Vintage in Piazza del Popolo  e sara’ aperta la bottega di A.N.G.E.L.O. Vontage in Piazza della Molinella.  Inoltre si terra’ una iniziativa musicale e sociale per tenere aperto, con un appello firmato da 3 mila parrocchiani,  l’Oratorio della Parrocchia di San Francesco di Faenza che 50 anni fa tenne a battesimo tanti giovani musicisti faentini poi approdati poi al successo.. Infine si terra’ una MEI Academy di duye giorni di formazioni per i giovani musicisti e operatori del settore a cura di Giuliano Biasin e altri partner.  Fin dalla prima storica edizione, il MEI,  la manifestazione, fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, è stata la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente ed emergente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia (tra gli altri DiodatoAfterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Pitura Freska, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Brunori Sas, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax, e tantissimi altri) e ha premiato emergenti oggi considerati punte di diamante della nuova scena artistica del nostro Paese (come Ermal Meta, Fulminacci, Lo Stato Sociale, Ghali, I Cani, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo e tanti altri). Tanti sono stati anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come ad esempio Daniele Silvestri che nel 1997 allestì un suo stand espositivo e più recentemente i Måneskin, che al MEI di Faenza hanno realizzato l’esordio assoluto e  una delle loro primissime e uniche esibizioni in un festival indipendente fuori da Roma. Durante i suoi 28 anni di attività il MEI, con le sue edizioni ufficiali insieme alle tante edizioni speciali (a Bari, Roma e in altre città), ha registrato un totale di 1 milione di presenze, la partecipazione di 10mila artisti e band dal vivo, 5mila realtà musicali coinvolte in expo e convegni e 1000 giornalisti (più di 100 dal resto d’Europa) che hanno parlato del MEI contribuendo a renderla la più importante vetrina della nuova e nuovissima musica italiana. Anche quest’anno il MEI trasformerà Faenza per tre giorni in una vera e propria città della musica con concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente. Verranno selezionate le migliori realtà indie italiane grazie al circuito di AudioCoop, che rappresenta circa 200 piccole etichette discografiche indipendenti italiane, e saranno presenti, unico caso in Italia, i vincitori di oltre 100 festival e contest per emergenti provenienti da tutta la Penisola e selezionati da AudioCoop, coordinamento etichette indipendenti, dalla Rete dei Festival,dal circuito di AIA – Artisti Italiani Associati, insieme a La Squadra per la Musica, il programma in oltre 150 radio Classic Rock on Air. Il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti è realizzato grazie al sostegno e al contributo del Comune di Faenza, l’Unione Romagna Faentina, la Camera di Commercio di Ravenna, Hera, del Ministero della Cultura e della Regione Emilia – Romagna. I primi Partner del MEI: Siae, Nuovo Imaie, Bcc Credito Cooperativo Ravennate Imolese e Forlivese, Centro Le Maioliche di Faenza, Meeting dell’Amicizia dei Popoli di Rimini, Voxyl, Coordinamento Stage & Indies, AudioCoop, Aia – Artisti Italiani Associati, Rete dei Festival, Esibirsi, Terapia Artistica Intensiva, Music Day , Acoustic Guitar Village e Classic Rock on Air e tanti altri .  Contatti: Giordano Sangiorgi 
Tel: 0546 604776 – 349 4461825 
Email: giordano.sangiorgi@audiocoop.it 
Sito: www.meiweb.it 

MEI

Ecco il Convegno del Coordinamento StaGe & Indie insieme ad ACEF: “Quale futuro per le piccole realtà musicali?” –
Vedi tutto il Convegno Online
IL MEI SEGNALA
Arriva il MEI2024
Ecco i primi nomi Estra, Santa Balera, Filippo Graziani, Beatrice Antolini, Enrico Brizzi, Bandabardo’ & Cisco e Omaggio a Claudio Lolli.
ORI: ONDA ROSA INDIPENDENTE, STRAORDINARIO RISULTATO CON OLTRE 100 ARTISTE PARTECIPANTI. ECCO LE SELEZIONATE PER LA FINALE E GLI EVENTI COLLATERALI
Liscio Vs Rock Santa Balera e i Ranaway: Il 20 Luglio all’Arena Rocca di Caterina Sforza a Forli
Grande Successo per Lina Gervasi, Artista aderente al circuito MEI associato ad AudioCoop.Sold-out per Punta alle Stelle: vincono Rick Ercydy, Kaloxs e Pietro Ciocca. Il Mei e’ partner
SANTA BALERA: PROSEGUE IL TOUR, SABATO 21 LUGLIO ALLA FESTA DEI CAMPEGGIATORI al LIDO DEGLI SCACCHI AL CAMPING FLORENZ CON GLI ALLUVIONATI DEL LISCIOEytrama vince al Lugo Music Contest e suona al MEI 2024
IL MEI PERGLI EVENTI
Onda Rosa Indipendente ai Martedì d’Estate a Faenza – il 23 Luglio Festival Itinerante di Musica Indipendente e Emergente Femminile il 24 Luglio a Lugo
GIOVEDI’ 25 LUGLIO LA SERATA FINALE DELLA XV EDIZIONE DEL PREMIO BRUNO LAUZI 
Sabato 27 luglio speciale Faenza Rock con i vincitori del 2024: Betta e Mattu&Bricchi con il produttore ClaycMercoledi 31 luglio a Castel Bolognese Omaggio a Leo Ceroni a 20 anni dalla scomparsa
Torna Ferragosto Sotto le Stelle – il 14 Agosto 2024Presentata a Roma la 45ma edizione del Meeting di Rimini –
finalisti del contest si esibiranno il 24 agosto 
IL MEI TI INVITA A PARTECIPARE
MEI 2024: E’ GIA’ BOOM DI ISCRIZIONI, UNO STRAORDINARIO SUCCESSO, SONO GIÀ OLTRE 300 GLI ARTISTI E LE BAND ISCRITTE UNDER 35 AL MEI SUPERSTAGE  DA TUTTA ITALIASI APRONO UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI ALLA 18° EDIZIONE DEL PIVI
TORNA AL MEI 2024 L’ACCADEMIA DEL FOLKLORE ROMAGNOLO NAZIONALE- Venerdì 4 ottobre la Masterclass
IL MEI IN CLASSIFICA
Indie Music Like: Diodato in testa alla classifica, seguito sul podio da Gazzelle e i Ministri!
USCITE 
Fuori “NEW MENTAL ORDER” il nuovo singolo di ErmetAscolta “Anyway” dei FUGUE
 CUORE NERO è il nuovo singolo degli UNIPLUX
CORA – SORRIDI E SAMBA In tutti i principali digital store
Fuori in tutti gli store digitali il primo album di Caterina Chierico – Hasta AhoraLorenzo Iuraca’: E’ online il videoclip di HO PAURA e il nuovo brano TU CALLAS
“Mostro” il singolo di SamuelaSanta Balera: arriva il nuovo singolo Weekend Dance
CLASSIFICHE
Nuova Euro Indie Music Chart: Questa settimana al primo posto della classifica troviamo LarkIndiescreti #145  La nuova classifica di Indieffusione in collaborazione con meiweb. In testa Yosef Bonafede